Questioni di famiglia

Il giovane e brillante neolaureato in Medicina torna a casa dal papà per fare un po' di pratica assieme a lui.

Il padre, fiero della laurea del figlio, lo scoraggia immediatamente:
"Caro mio, la laurea ti serve solo per imparare le cose teoriche, ma è sul campo che si impara di più. Oggi mi seguirai nel mio giro quotidiano di visite e capirai".

Così padre e figlio si recano insieme dalla prima persona che ha richiesto la visita a domicilio. Appena entrati in casa vedono una donna malconcia sdraiata a letto. Il padre inizia subito la visita, scrive due righe sul taccuino, ma mentre sta facendo ciò gli cade la penna a terra. A questo punto raccoglie la penna e dice alla signora:
"Si riposi e smetta di fare i lavori di casa in modo così maniacale".

Escono dalla casa della signora e il figlio, stupito, chiede al padre:
"Ma come hai fatto a sapere che fa le pulizie in modo maniacale?"

"Semplice, quando ho fatto cadere apposta la penna per terra nel raccoglierla mi sono accorto che non c'era un filo di polvere".

Il figlio resta stupito e incuriosito. Terminata la prima visita a domicilio è il momento della seconda. Si recano al nuovo indirizzo e il padre decide di far provare al figlio. Entrano in casa e c'è una donna a letto.

Il dottore giovane la visita e poi fa cadere anche lui la penna a terra.
- "Bene signora, stia tranquilla e non faccia per un po' lavori per il Condominio".

Escono. A questo punto il padre domanda incuriosito
- "Ma come hai fatto ha sapere che fa troppi lavori per il Condominio?".
- "Semplice, quando ho fatto cadere la penna, nel raccoglierla ho visto l'Amministratore sotto il letto..."

Vota:
E’ possibile modificare il verbale dopo l’assemble...
L'accordatore di pianoforte...

Commenti

Ancora nessun commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Giovedì, 18 Gennaio 2018

Immagine Captcha

TOP

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze condominiosereno.it utilizza cookies, anche di terze parti. Prosegui se sei d'accordo.